Mutuo consap 100% 2021: cos’è e come richiederlo?

Tutto quello che c’è da sapere sui fondi consap per mutui 100%

La ragione per cui oggi introduciamo il mutuo Consap 100 è che l’acquisto della prima casa non passerà mai di moda. Certo, i tempi cambiano e cambiano gli scenari economici con le loro domande e le loro offerte. Il dato più evidente, però, è che nell’ultimo decennio è salito il numero di persone che scelgono l’affitto, vuoi la crisi economica, vuoi l’impegno che l’acquisto di una casa comporterebbe.

Quello che non cambia, tuttavia, è il desiderio delle persone affittuarie e non di comprare una casa tutta per sé. Per questa ragione è necessario prendersi del tempo e investirlo nella ricerca, ancor prima della casa, dei modi migliori attraverso cui ottenerla. E il mutuo, in quest’ottica, rappresenta ancora oggi lo strumento fondamentale e senza il quale sarebbe impossibile acquisire un immobile.
Il mutuo Consap 100% è lo strumento tra gli strumenti di cui vogliamo parlare oggi ai nostri lettori. Non si tratta propriamente di un mutuo, come l’espressione di uso comune potrebbe lasciar intendere. Piuttosto, il mutuo Consap è il Fondo per la prima casa grazie al quale è possibile ottenere garanzia statale per richiedere un mutuo; e la dicitura 100 allude alla possibilità di garantire, attraverso Consap, un mutuo in cui la banca ricopre il valore dell’immobile al cento per cento.

L’obiettivo di questo articolo è conoscere il mutuo Consap 100 per comprare casa: come funziona? si può ottenere un mutuo cento per cento con il fondo Consap? chi e come può richiederlo? Scopriamolo insieme!

Cos’è il Consap?

Consap è una società per azioni “in house” che gestisce i servizi di concessione all’interno del Ministero dell’Economia e delle Finanze. La parola è, infatti, acronimo della Concessionaria servizi assicurativi pubblici, nata nel 1993 nel mondo delle compagnie assicurative.

Quell’anno l’Istituto nazionale assicurazioni – INA divenne privata, provocando la scissione con la S.p.a. in questione, che di lì a breve ne avrebbe ereditato le attività su decisione ministeriale.
Fa parte di questa eredità la gestione dei Fondi di Garanzia e Solidarietà a cui successivamente se ne sono aggiunte altre, come ad esempio il fondo per le vittime della strada o per i fallimenti immobiliari. Fondi che sottolineano il ruolo di Consap come “assicuratore pubblico”, accanto al campo assicurativo tradizionale, in grado di coprire i rischi della collettività.

L’aspetto che più ci interessa in questa sede, però, è la sussidiarietà Consap nell’ambito finanziario, esemplificata nel più noto Fondo garanzia mutui per la prima casa.
Il fondo prevede la concessione di garanzie al 50% a prima richiesta su mutui di 250 mila euro d’importo massimo, e per alcune categorie sociali rappresenta una valida soluzione per ottenere un mutuo attraverso banche aderenti al fondo.

Non solo, ma grazie al mutuo Consap 100% l’opportunità si espande a tutti quei potenziali mutuatari che cercano un finanziamento totale del mutuo, avendo difficoltà a versare l’acconto iniziale del mutuo richiesto dal mutuo tradizioanale. Vediamolo nel dettaglio nel seguente paragrafo.

Mutuo consap 100%

Il mutuo Consap 100% sta ad indicare l’ottenimento del fondo statale che faccia da garanzia per un mutuo corrispondente al cento per cento del valore dell’immobile.

Com’è noto, nel mercato finanziario la domanda per un mutuo cento per cento finanziabile è piuttosto alta. Se anni fa era più semplice per molti cittadini versare l’anticipo per comprare la propria casa, oggi la crisi economica accompagnata da un crescente stato di precarietà rende difficile, se non impossibile, soddisfare questo requisito. Prendendo a riferimento un mutuo classico, dove la banca eroga solitamente fino all’80% del valore dell’immobile, l’anticipo iniziale corrisponderebbe al restante 20%. E in questo scenario, il mutuo “cento per cento” nasce per supplire a questa mancanza di denaro iniziale.

Il mutuo Consap 100 rientra nei servizi offerti dal Fondo garanzia mutui per la prima casa.
Il fondo, come accennato poc’anzi, costituisce quella parte di sussidiarietà operata dalla S.p.a. nella concessione di garanzie a prima richiesta su mutui nella misura del 50%.
Esso è stato istituito per la prima volta attraverso la L.147/2013, e successivamente rifinanziato con il “Decreto crescita” del Dl. 34/2019. Il mutuo Consap, per usare l’espressione comune con cui si allude al fondo di garanzia, riguarda solamente:

  • mutui dell’importo massimo di 250 mila euro;
  • mutui finalizzati all’acquisto della prima casa;
  • mutui finalizzati ad acquisto e ristrutturazione di un immobile non di lusso da adibire a prima abitazione.

Di seguito, il mutuo Consap 100% si configura come la concessione di una garanzia per mutui finanziati al cento per cento da banche aderenti al Fondo prima casa Consap. Si tratta anche qui di una garanzia statale in prima richiesta pari al 50% della quota capitale.

Vuoi scoprire con quale banca ottenere un mutuo Consap 100%? clicca qui e scarica gratuitamente i preventivi per le migliori offerte del momento che coprono il finanziamento al 100 per cento.

Mutuo giovani Consap: come funziona?

Sembrerebbe che il fondo Consap per i giovani abbia avuto lo scorso anno un rifinanziamento di 100 milioni di euro da utilizzare anche nel 2021. Questa manovra punterebbe a soddisfare l’obiettivo di facilitare alcune categorie penalizzate all’acquisto della prima casa. E secondo i criteri Consap, i giovani rientrano tra i “soggetti prioritari”.
mutuo consap 100Per i giovani, infatti, l’accesso al credito non è così immediato e molto spesso ai limiti del possibile. Precariato, contratti a tempo determinato o atipici che contraddistinguono il lavoro dei giovani di oggi ostacolano la richiesta di finanziamento per via delle troppe poche garanzie. E ciò consegue, nel migliore dei casi, il coinvolgimento di un familiare che funga da garante nel contratto.

Il Fondo Consap prima casa, dunque, si configura come un valido alleato per i giovani richiedenti mutuo. Facendo richiesta di mutuo ad una banca aderente, una volta ottenuto il fondo Consap la banca non necessita di altro garante e può finalmente concedere il finanziamento.

Sei un under 35 e cerchi un mutuo 100%? inserisci la tua età e i dati dell’immobile che vuoi comprare e scarica un preventivo gratuto direttamente da qui.

Requisiti e criteri di valutazione per mutuo

Come abbiamo visto, il Fondo prima casa Consap eroga garanzie in prima richiesta sui mutui. Tuttavia per ottenere queste garanzie sono necessari alcuni requisiti da soddisfare.
Infatti, il fondo può essere richiesto solo a garanzia di un mutuo:

  • dell’importo massimo di 250 mila euro;
  • finalizzato all’acquisto della prima casa;
  • finalizzato ad acquisto e ristrutturazione di un immobile da adibire a prima abitazione;
  • per un immobile che non rientra in categoria “di lusso” A1, A8 e A9.

Fatte queste premesse, Consap dà priorità a determinate categorie sociali che più di altre necessitano di una garanzia statale. Nella presentazione della domanda, dunque, si dà precedenza ai seguenti soggetti prioritari: 

  • giovani under 35 con contratto di lavoro atipico;
  • giovani coppie costituitesi da almeno due anni e con almeno un membro under 35;
  • conduttori di case popolari;
  • famiglie monogenitoriali con figli a carico.

Consap e banche per garanzia mutui

Seppur è in uso l’accezione mutuo Consap per indicare l’accesso al Fondo di garanzia, non si deve pensare che sia la concessionaria ad erogare il mutuo. Come in una normale richiesta di mutuo, infatti, l’intermediario finanziario resta sempre la banca.

Per richiedere un mutuo con garanzia Consap è necessario presentare la domanda alle banche aderenti al Fondo. Recandosi in una filiale dell’istituto, è possibile compilare il modulo per la domanda specifica. La banca incaricata recapiterà la richiesta al Consap per via telematica, e successivamente, attraverso i criteri precedentemente illustrati, la concessionaria valuterà l’ammissione o meno della richiesta.

Quali banche aderiscono al Consap? Per scoprire presso quale banca fare richiesta, si può reperire l’elenco completo e aggiornato di tutti gli istituti del credito che approvano questo metodo sul sito ufficiale Consap. Ad oggi si contano circa 215 banche aderenti: scopri gratuitamente sul comparatore quali banche offrono un mutuo 100%.

Ricordiamo che, quando si usa il Fondo Consap a garanzia del mutuo, il tasso d’interesse potrebbe essere più elevato .


Siamo giunti al termine di questo approfondimento interamente dedicato al mutuo Consap 100, ossia alla garanzia statale per il mutuo finalizzato all’acquisto della prima casa.
Il Fondo di garanzia è lo strumento di sussidiarietà promosso da Consap attraverso cui molte categorie deboli possono ottenere la garanzia tale per accendere finalmente il proprio mutuo. Non solo per mutui classici, ma anche per mutui cento per cento finanziabili dalle banche, quelli che consentono il finanziamento anche a chi non possiede denaro a sufficienza da versare come anticipo. Giovani, famiglie monogenitoriali con figli, conduttori di case popolari: se state cercando una soluzione per richiedere il mutuo 100% scoprite quale banca adotta il modello Consap e presentate la vostra richiesta.

Noi di simulatorimutuo speriamo di avervi fornito tutte le informazioni a sufficienza, ma se aveste necessità di maggiori dettagli sul mutuo Consap 100 non esitate a contattarci. Come portale dedicato ai mutui e ai finanziamenti, siamo lieti di rispondere a maggiori domande ed eventualmente, per chi lo richiedesse, ad indirizzarvi presso consulenze sicure e qualificate. Perché una consulenza? perché il mutuo è un onere gravoso e a lungo termine, e l’unico modo per trarne maggiori vantaggi è scegliere quello giusto! (e se vi interessa approfondire l’argomento, potete leggere di più su questo servizio). Attraverso il nostro portale potete ottenere una prima consulenza gratuita per capire qual è la banca migliore per un mutuo 100%. Come? semplicemente compilando il nostro FORM!
Per tutto il resto, lasciamo sempre aperto l’invito a lasciare un commento sotto l’articolo per condividere dubbi o curiosità tra i nostri lettori. A presto!

Condividi questo articolo:

Mutuo consap 100% 2021: cos’è e come richiederlo?

mutuo ipotecario per liquidità