Mutuo 100 per cento ING Direct 2022: tasso e richiesta

Come richiedere un mutuo al 100% con ING Direct? Si può?

Si può richiedere un mutuo ING Direct 100%? Una domanda, questa, a cui cercheremo di trovare una risposta concreta, analizzando le reali possibilità all’interno di questo istituto.
La nostra ING fa parte del grande gruppo olandese che nel tempo ha esteso i suoi servizi bancari nel e oltre il continente europeo. Realtà globale, dunque, ING è un marchio solido nel panorama finanziario e conta in Italia più di un milione di clienti.

L’istituto non è da meno ad altri nella sua corsa all’ammodernamento: basti pensare il grande impero digitale che ha saputo costruire, consentendo a tutti i suoi clienti di operare gran parte dei servizi con la comodità dei clic. Certo che, tuttavia, la vera rivoluzione va sempre vista all’interno delle offerte finanziarie. È lì, in sostanza, che un papabile cliente sceglie di entrare in ING.
Il mercato attuale presenta una frattura tra domanda e offerta causata, senz’altro, dall’aggravarsi della crisi economica, e molti richiedenti prestito hanno più difficoltà ad ottenere un mutuo. Ecco che, dunque, negli anni passati, sono fioriti qua e là mutui finanziati al 100 per cento dalle banche, pronti ad andare incontro a quei mutuatari che, tuttavia, non riuscivano e non riescono tuttora a versare l’anticipo iniziale del mutuo. Mutuatari che, comunque, si sono imbattuti in una considerevole maggiorazione dei tassi d’interesse applicati dalle stesse banche.
Se è, dunque, vero che gli istituti del credito erogano, generalmente, mutui fino all’80% del valore dell’immobile, è altrettanto vero che molte banche hanno concesso mutui al 100% avvalendosi del fondo Consap.

Nei seguenti paragrafi troveremo la risposta alla domanda con cui abbiamo aperto l’articolo di oggi, e non solo: cercheremo di capire se, in qualche modo, è possibile ottenere un mutuo ING Direct 100 o, eventualmente, offrire al lettore una soluzione alternativa per richiedere un mutuo cento per cento finanziato.

ING Direct mutuo 100% 2022: si può?

La gamma dei prodotti “arancio” sembra essere evoluta negli ultimi anni, ma se il lettore sta cercando un mutuo ING Direct al 100% deve sapere che sulla vetrina del sito non appare questo prodotto, ma possiamo offrivi delle soluzioni.Non ci piace lasciare i nostri utenti con le mani in mano senza sapere cosa fare, ma di certo non possiamo offrire soluzioni fantasiose se l’istituto non consente mutui al cento per cento. Per questo, nei paragrafi che seguono, ci concentreremo su delle interessanti vie alternative. Ma prima, proviamo a facilitare ancor di più la ricerca. Se necessiti un mutuo 100% scopri gratuitamente quali banche lo concedono, cliccando qui.

Tasso d’interesse per mutuo 100% con ING Direct

Molte persone sono alla ricerca di un mutuo cento per cento in questo istituto, e questo è il motivo per cui molto probabilmente sei capitato qui. Basta leggere i diversi commenti all’interno della community di riferimento per capire quanto alta è la richiesta per un mutuo finanziato per l’intero valore dell’immobile. Ciononostante, non sembrerebbe esserci uno sviluppo in questo senso tra i piani imminenti di banca ING. Abbiamo pensato, perciò, di proporre qui di seguito offerte e tassi d’interesse aggiornati ad oggi per orientare il lettore, in primo luogo, nella gamma effettiva ING per un mutuo con finalità acquisto.

ESEMPIO Mutuo Arancio Fisso – Acquisto prima casa del valore di 140.000 euro finanziato al 100%, a tasso fisso, con età del richiedente pari a 30 anni, della durata di 25 anni.

  • Spese iniziali: 1.000 euro circa
  • TAEG: 2,97%
  • TAN: 2,84%
  • Rata: 652,30 euro

Se l’esempio è distante dal tuo caso specifico e vuoi calcolare i costi in autonomia, personalizza la rata del tuo mutuo gratuitamente QUI. Il simulatore mutuo, attraverso un inserimento di dati più preciso, è in grado di restituire il calcolo del mutuo e delle rate in tempo reale: gratis, rapido e senza impegno.

Requisiti finanziari e parametri di valutazione

Per richiedere il Mutuo Arancio in ING Direct sono necessari, ai fini della sottoscrizione, documenti anagrafici e reddituali, oltre che la documentazione immobiliare. I requisiti per un richiedente mutuo, pertanto, sono i seguenti:

  • avere un’età minima di 18 anni;
  • non essere segnalato come cattivo pagatore;
  • avere residenza in Italia;
  • ultime tre buste paga, ultimo CUD/730, documento d’identità e codice fiscale (ed eventualmente altri documenti più specifici richiesti dalla banca).

Precisiamo che ING Direct non dà possibilità di accendere un mutuo 100 % in convenzione con il fondo Consap. Ciononostante, illustriamo di seguito quali sono i requisiti per i beneficiari della garanzia statale, ovvero:

  • giovani under 35 con contratto di lavoro atipico;
  • giovani coppie costituitesi da almeno due anni e con almeno un membro under 35;
  • conduttori di case popolari;
  • Isee inferiore a 30 mila euro;
  • famiglie monogenitoriali con figli a carico.

In seguito al Decreto Sostegni Bis (in nuova Legge di Bilancio 2022), e in via straordinaria, la misura si rivolge a giovani under 36 e ad ISEE non superiore a 40 mila euro annui, con copertura che dal 50% aumenta all’80% ed esenzione delle imposte ipotecarie, catastali e di registro.

ING Direct e CONSAP per mutui al 100%

La ragione per cui la convenzione per il mutuo Consap al 100% è tanto richiesta nella comunità ING, è che il fondo Consap funziona da garanzia statale per le categorie fragili, in termini creditizi. In altre parole, il Fondo prima casa consente a molti giovani e genitori singoli di ottenere un mutuo coperto al 50% per immobili dal valore di massimo 250.000 euro.
Considerando le garanzie richieste dal mutuo, ma considerando anche le difficoltà che il periodo storico impone, non è cosa da poco. Oltretutto, molto istituti del credito offrono la possibilità ai richiedenti di ottenere un mutuo fino al 100% del valore dell’immobile in garanzia Consap.
Attualmente, però, non è possibile richiederlo in ING: ma se pensi di rientrare tra i beneficiari del fondo, scopri subito e gratuitamente la banca migliore con cui ottenere un mutuo 100%.


Eccoci al termine di questo approfondimento che ci ha portati a scoprire che non si può richiedere, attualmente, un mutuo ING Direct 100 %.  Tra le sue offerte sicuramente interessanti per alcuni richiedenti credito, infatti, non c’è la possibilità di bypassare lo scoglio dell’anticipo iniziale, ottenendo un prestito pari all’intero valore dell’immobile.
Sappiamo quanto sia importante per molti un mutuo al 100 %. Abbiamo coscienza di ciò anche grazie ai tanti utenti che ci scrivono desiderosi di sapere come ottenere il mutuo nella propria situazione personale. In questo senso, siamo sempre più felici di offrire un aiuto concreto ai nostri lettori che vogliono comprare casa, spendendo il mendo possibile. E senza cadere in vane utopie, l’unico strumento con cui realizzare ciò è la scelta intelligente del mutuo. Una scelta intelligente non riguarda offerte famose né tassi d’interesse vantaggiosi al primo colpo d’occhio, che potrebbero rivelarsi tutto il contrario nel corso del tempo. Una scelta intelligente è, dal nostro punto di vista, un’analisi realistica delle possibilità del mutuatario e la misurazione di un’offerta di mutuo che calzi a pennello.
Il mercato finanziario è pieno di prodotti che passano inosservati o che non vengono correttamente interpretati. Ciò ne consegue accensioni di mutui che sulle carte suonano vantaggiosi, ma non sulle situazioni di ogni singolo individuo, che non possono essere generalizzate. Per questa ragione, prima di procedere con scelte avventate, valutate sempre l’idea di un consulto. Sul nostro portale c’è, a proposito, la possibilità di una prima consulenza gratuita: rapida, veloce e senza impegno, pensata a posta per non lasciare affogare gli utenti nel mare di numeri e offerte che la rete propone.
In alternativa, è possibile lasciare un commento sotto l’articolo per chiunque volesse alimentare il dibattito e incrementare l’argomento con la propria opinione personale. Per tutto il resto, non esitate a scriverci per richieste più specifiche. A presto!

Condividi questo articolo:

Mutuo 100 per cento ING Direct 2022: tasso e richiesta

kiron mutui