Barclays login – online banking

Accesso online alla banca online di Barclays

Con il Barclays login si ha accesso alle molteplici funzionalità della banca britannica nel suo innovativo formato digitale. La Barclays online è la rete dell’omonimo marchio inglese che ha esteso i suoi servizi fino a diventare un network dal respiro globale.

Chi ha avuto esperienze nel territorio anglosassone, sa bene che il Gruppo Barclays è una delle realtà più importanti nel panorama bancario. Professionisti, dipendenti, giovani stagisti: in Gran Bretagna esiste una cultura esemplare del conto bancario, e del rapporto reso spontaneo tra banca e clienti. In questo scenario, il Barclays login è l’evoluzione storica di quei servizi che da sempre hanno contraddistinto la banca di Londra, e che da un certo punto in poi hanno fatto approdo nel mondo online.
L’obiettivo del Barclays online banking è diventato nel tempo quello di conquistare clienti al di là dell’isola anglosassone, estendendosi con nuove sedi in Europa e nel mondo.
Ma c’è una novità assoluta da qualche anno a questa parte: stiamo parlando del cambiamento messo a punto dal Gruppo Mediobanca. Il 26 agosto 2016 il retail italiano di Barclays è stato difatti acquistato da CheBanca! E non solo. In questi ultimi anni sono avvenute diverse cessioni tra la Barclays e alcuni istituti italiani del credito, che hanno sostituito il proprio al precedente servizio inglese. Ma se BNL e IFIS – gli altri due nomi coinvolti in questa operazione – si sono concentrate più su mutui, prestiti e quanto concerne la carta di credito Barclaycard, CheBanca! ha acquistato la sezione del conto corrente Barclays.

Cosa cambia? Come fare il Barclays login in CheBanca? Questo approfondimento vuole guidarvi all’utilizzo del Barclays login: come accedere alla homebanking, quali sono i servizi offerti dalla Barclays online, e come contattare la sede principale della Barclays online banking.

Barclays login: pagina di accesso per homebanking

Il Barclays login è il primo passo per entrare nella banca Barclays online. All’interno dell’homebanking è possibile fare accesso ai diversi servizi offerti dall’istituto britannico, con semplici e rapidi clic. Come accennato poc’anzi, alcuni ex clienti Barclays potrebbero incontrare delle difficoltà a capire come fare il login Barclays oggi, in seguito all’acquisizione di CheBanca!
Per ovviare ad incomprensioni, mostriamo sia il precedente iter per il vecchio portale Barclays (login e signin), sia il successivo accesso a Barclays tramite CheBanca!.

VECCHIO BARCLAYS LOGIN

Per gli ex clienti Barclays, il login è stato obbligatoriamente lo step successivo alla fase di registrazione. Una volta entrato a far parte della banca, lei stessa era impegnata a fornire i dati necessari a questa operazione. Soltanto dopo aver registrato l’account, l’utente aveva le credenziali d’accesso. Dopodiché, per effettuare il login, bastava presentarsi sul sito principale dell’acceso oppure scaricare l’app.  Quelli che seguono sono gli step per il vecchio Barclays login:

  1. Entrare nella pagina di accesso, caricata automaticamente una volta che l’utente clicca la voce Privati dal menu del sito (la pagina è raggiungibile da qui).
  2. Inserire il codice utente e password. Per motivi di sicurezza, in questa fase di identificazione, veniva richiesto di verificare l’ID attraverso l’inserimento di alcuni dati personali.
  3. Scegliere tra i servizi che si vogliono utilizzare nella Home della Barclays online banking.

BARCLAYS LOGIN CHEBANCA!

Nel presente attuale, per effettuare il login in Barclays è necessario fare riferimento a CheBanca!
È lei a dotare i vecchi clienti Barclays del nuovo codice cliente via posta, attraverso cui essi debbono necessariamente provvedere alla pre-attivazione. Non solo, ma nella sezione Comunicazioni del sito di CheBanca!, è presente la voce Area Ex-Clienti Barclays Privati in cui è possibile ottenere il codice di accesso. Vediamo quali sono gli step successivi:

  1. Effettuare il Barclays login nella pagina di accesso CheBanca! (raggiungibile da qui).
  2. Inserire i codici.
  3. Navigare tra i servizi.

Servizi e funzionalità dell’online banking di Barclays

I servizi offerti dalla Barclays online banking hanno riscontrato un discreto successo a suo tempo, tanto da elevare l’istituto inglese ad un una delle migliore offerte nel panorama bancario. Facendo una rapida carrellata dei migliori servizi e funzionalità accessibili per chi ha potuto effettuare il Barclays login per tempo, scorgiamo ad esempio la possibilità di aprire un conto corrente al 3% lordo; offerta conveniente per i vecchi clienti Barclays, con login all’internet banking incluso.

Barclays loginGià nella schermata principale della home, la barra dei servizi Barclays rimandava immediatamente alle grandi macro aree su cui la banca si è da sempre interessata: quella Privata, in primis, poi la Business e la Corporate. E se gli ultimi due profili riguardano una Barclays online banking rivolta al mondo finanziario, la sezione del privato raccoglieva le maggiori funzionalità circa un conto corrente personale: stiamo parlando del conto Essential Web, ad esempio, uno degli ultimi prodotti che ha fatto parlare di sé.
Oltre alla convenienza dell’apertura in Barclays, il login ha consentito ai clienti di tenere sotto controllo in maniera semplice e immediata il proprio saldo, i movimenti ed eventualmente effettuare pagamenti e ricariche. Avere il controllo del proprio conto corrente grazie ad un pratico e veloce clic, sì sa, consente inoltre di inviare bonifici, pagare bollette e richiedere l’estratto conto annuale, in tutta comodità.

Ricordiamo che la Barclays è stata acquistata da CheBanca! nel 2016, pertanto l’apertura di un conto corrente Barclays – login, servizi e funzionalità – fa tutto riferimento alla filiale del Gruppo Mediobanca.

Oggi i servizi Barclays sono gestiti da CheBanca!. ed è a questi a cui sono chiamati a fare riferimento gli ex clienti Barclays. Il login nel nuovo portale dà accesso a funzionalità chiaramente simili, considerando che sempre di un conto corrente all’avanguardia si tratta, ma non identiche alle precedenti.
Questa cessione ha conseguito un po’ di confusioni per quei clienti che, ormai passati a CheBanca!, avevano ancora dei servizi attivi con Barclays.  Per chi ha già carte di credito o debito aperte in Barclays, infatti, c’è da sapere che esse rimangono invariate fino alla scadenza. Dopodiché saranno automaticamente firmate CheBanca!.
Ciò che resta dei prodotti Barclays ancora disponibili riguarda il settore dei mutui e prestiti.

Assistenza, numero verde ed email di contatto

L’acquisto del retail del 2016 ha di certo creato parecchie difficoltà in termini di servizio clienti. Molti clienti Barclays si sono ritrovati ad avere conti correnti o carte di credito con la banca inglese, d’improvviso non più gestore dei servizi. Anche l’assistenza clienti Barclays ha dovuto, perciò, organizzare i propri contatti per andare incontro alle difficoltà dei vecchi clienti, oggi clienti CheBanca!. Qui di seguito riportiamo i recapiti dell’assistenza di tutti gli istituti coinvolti nella cessione di retail, ricordando che Barclays Italia ha mantenuto attivo un team di supporto specifico per gli ex clienti.

BARCLAYS ITALIA

  • numero verde: 800 205205; attivo dal lunedì a venerdì dalle ore 8:00 alle 19:00, ed è dedicato all’assistenza clienti.
  • da cellulare: +39 02541199
  • dall’estero: +0039 0240378205
  • fax: 02 5415 2512
  • email: clientservice@barclays.it; per richiedere info circa rapporti estinti prima del 27 agosto 2016.

CHEBANCA! (per il conto corrente)

  • telefono Italia: 800 101030; attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 19:00.
  • telefono dall’estero: +39 02 32004141
  • email: info@chebanca.it
  • chat (dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 20:30; sabato dalle 9:00 alle 14.00).

BANCA IBL (per la cessione del quinto)

  • numero verde: 800 919090; attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 19:30.
  • email: comunicazioni@iblbanca.it; per intestatari di rapporti ceduti.
  • email: operationscqs@barclays.it; per ricevere info e documenti circa rapporti estinti prima del 14 marzo 2017.

BANCA IFIS (per prestito personale o ex carta di credito Barclaycard)

  • numero verde: 800 626669; dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 18:00. In alternativa, il numero per l’assistenza generale 800 522 122.
  • email: clientservice@barclays.it; per info e documenti circa rapporti estinti prima del 7 luglio 2017.
  • email: chiediloanoi@bancaifis.it; per intestatari di rapporti ceduti.

Filiali, sede principale e dati bancari Barclays

La Barclays è una banca con sede principale a Londra, ma con diverse succursali in Europa e nel resto nel mondo. Per quanto riguarda quella italiana, Barclays ha posto la sua sede legale a Dublino, stabilendo invece la sede secondaria a Milano. I seguenti sono gli indirizzi delle sedi Barclays sopra citati:

  • Londra: 1 Churchill Place E14 5HP
  • Irlanda:  One Molesworth Street, Dublino 2, D02 RF29
  • Italia: Via della Moscova 18 – 20121 Milano

In Italia ci sono molte filiali di riferimento per la Barclays online. È possibile trovarle in Veneto (7), Lombardia (111), Piemonte (22), Liguria (6), Emilia-Romagna (10), Toscana (2), Lazio (47), Campania (5), Puglia (1), Sicilia (1); eccettuate le regioni del Trentino Alto-Adige, Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia, Marche, Umbria, Abruzzo, Sardegna.

Per chi ne avesse bisogno, ecco raccolti qui di seguito i dati bancari Barclays:

BARCLAYS BANK IRELAND PLC (ragione sociale)

Londra, Regno Unito (sede legale)

Milano, Italia (sede italiana)

Barclays Plc.  (capogruppo)

Regno Unito (paese di origine capogruppo)

circa 50 paesi (paesi in cui è attivo il gruppo)


La Barclays è una realtà ormai consolidata nel suolo britannico, e il suo marchio è oggi riconoscibile in tutto il mondo. Da quel lontano ‘700, momento storico in cui John Freame e Thomas Gould decisero di entrare nel mercato fondando la società, la storia della Barclays è stata una grande ascesa nel panorama mondiale.
Il servizio offerto dalla Barclays online continua ad essere indispensabile in tempi contemporanei come i nostri, dove l’istantaneità è il tratto distintivo. Grazie al Barclays login, con pochi e semplici clic, è stato possibile per molta della clientela italiana accedere a conti, pagamenti, ricariche, prelievi e mutui. Il tutto, ad un costo contenuto nell’offerta del conto corrente bancario che ha contraddistinto Barclays per diversi anni.
Le diverse cessioni tra il marchio britannico e alcune delle banche italiane hanno per forza di cose sostituito i servizi della Barclays online banking con quelli degli istituti nostrani: CheBanca!, IBL, IFIS, sono il nuovo punto di riferimento per gli ex clienti di Barclays. Login, pagamenti, transazioni: tutto resta invariato nel contenuto, ma diverso nella forma e nelle modalità che CheBanca! propone al pubblico. Mentre per mutui e cessioni del quinto è IBL, seguita da IFIS, a dettarne le nuove funzionalità.

Sperando di avervi fornito tutte le informazioni necessarie per comprendere come funziona oggi lo strumento online della Barclays – login, servizi e contatti – noi di Simulatorimutuo vi salutiamo qui, sperando di poter rispondere ad ulteriori quesiti, qualora presenti, in un commento in fondo alla pagina!

Condividi questo articolo:

Barclays login – online banking

mutuo ipotecario per liquidità