IBL banca mutui: rata bassotta, tasso e opinioni

È possibile accendere un mutuo con IBL Banca? Tutto quello che c’è da sapere…

Ibl banca mutui è una delle ricerche più cliccate sul web dal pubblico. Sono infatti tantissimi a voler sottoscrivere qui il proprio finanziamento per acquistare la casa dei propri sogni oppure per ottenere quella liquidità necessaria per intervenire radicalmente nella ristrutturazione di casa. Non a caso, parliamo di uno degli istituti creditizi più noti nel panorama finanziario e che ha soddisfatto diversi clienti grazie ai suoi tassi vantaggiosi rispetto ad altri istituti; per questo, non stupisce più di tanto che qui un crescente numero di persone sta pensando di accendervi il mutuo. Ibl Banca, tuttavia, non sembra accennare ai mutui. Si tratta di un istituto del credito con un’ottima vetrina di prodotti finanziari tra cui però non è presente il mutuo per l’acquisto casa; o meglio, sul sito compare la dicitura di IBL banca mutui ipotecari (con tassi medi annui: fisso 1,96% e variabile 2,23%), ma la pagina resta vuota, lasciando spazio solo alla gamma dei prestiti. Il motivo è presto detto: IBL Banca non eroga direttamente i prestiti in vetrina, ma distribuisce i finanziamenti erogati da intermediari. Ciò significa che se c’è un intermediario disposto a concedere il mutuo, IBL Banca lo può aiutare nella fase di richiesta e agevolarlo con le sue condizioni.
Considerato tutto, il nostro obiettivo è quello di illustrarvi cos’è che rende così vantaggiosa questa banca e cosa potreste trovare qui che ancora non conoscete, focalizzandoci non tanto su Ibl Banca mutui – c’è poco materiale in merito – ma sui famosi prestiti agevolati Ibl. Pertanto, se è un mutuo casa che state cercando vi consigliamo di contattare IBL oppure di andare a visitare questa pagina aggiornata sui mutui più convenienti di oggi; invece, se siete curiosi di vedere cosa offre Ibl, troverete lungo la lettura di questo articolo informazioni sulla Rata Bassotta, sui tassi d’interesse, sul calcolo rata e sulle opinioni di Ibl Banca.

Rata bassotta banca IBL

La punta di diamante dei prestiti Ibl è la Rata Bassotta. Come suggerisce la parola stessa, un prestito con rata bassotta significa accedere a TAN e TAEG agevolati. Si tratta di un’opzione di prestito combinabile con le diverse tipologie di prestito proposte dalla banca e che, tra le altre cose, consente di allungare il piano di ammortamento, andando ad abbassare l’importo della quota mensile da versare. Puoi approfondire qui la rata bassotta Ibl. Di base, rata bassotta è un’opzione riservata a dipendenti pubblici e pensionati. Ad ogni modo, elenchiamo qui di seguito tutte le altre tipologie di prestito oltre alla rata bassotta.

TIPOLOGIA DI PRESTITO INFORMAZIONI AGGIUNTIVE
Cessione del quinto (RATABASSOTTA) Questa tipologia di prestito è accessibile solamente a lavoratori dipendenti o pensionati, e prevede che un quinto dello stipendio venga appunto ceduto. Dunque, la rata sarà pari al 20% del salario mensile, mentre è possibile dilazionare il debito nella durata massima di 120 mesi.
Prestito con delega (RATABASSOTTA) Nel caso in cui un richiedente abbia già finanziamento in corso, ma necessiti di ulteriore liquidità con questo prestito gli sarà possibile ottenerla. Perciò, si può accedere a più finanziamenti in contemporanea, e in totale avere una sola rata mensile da versare, pari a 2 quinti dello stipendio.
Prestito personale Questo finanziamento, consente di ottenere liquidità tra i 3.000 e i 80.000 € per i propri progetti personali. Il tutto con molta semplicità, velocità e cosa ancora più importante, è personalizzabile in quanto a durata e importo della quota mensile.
Prestito 

consolidamento 

debiti (RATABASSOTTA)

Meglio conosciuto come SALDARATE IBL questo prestito consente di estinguere i debiti stipulando un nuovo contratto di finanziamento con caratteristiche più vantaggiose. Quindi, la rata diventa una sola e molto più leggera rispetto a prima.
Anticipo TFS Ultimo ma non meno conveniente, questo finanziamento è volto ad agevolare dipendenti statali e pubblici che non sono ancora arrivati al pensionamento, ma che hanno diritto alla liquidazione maturata. Dunque, consente di ricevere in un unico versamento ed in anticipo, fino al 98% del TFS spettante.

IBL banca mutui: tassi d’interesse

Veniamo al cuore dell’argomento, ovvero i tassi d’interesse. Come sappiamo, sono proprio TAN e soprattutto il TAEG a dirci se un’offerta è più o meno conveniente; e a quanto pare, sebbene non vi siano in Ibl banca mutui convenienti, possiamo affermare che però ci sono tassi di prestito piuttosto competitivi. Nel caso della Rata Bassotta, ad esempio, i tassi d’interesse si riducono vertiginosamente. Vediamo un esempio applicato alla cessione del quinto. 

Rata Bassotta IBL Cessione del Quinto dello Stipendio Rata Bassotta IBL Cessione del Quinto dello Stipendio
Importo: 30.000€

Durata: 120 mesi

TAN: 4,40%

TAEG: 5,10%

Rata: 318€

Importo: 8.000€

Durata: 48 mesi

TAN: 3,42%

TAEG: 3,60 %

Rata: 179 €

Opinioni e recensioni sul mutuo banca IBL

Per farci un’idea molto più precisa della banca o finanziaria che andremo a scegliere per accendere il nostro finanziamento, non fa mai male dare un’occhiata a cosa ne pensa di lei chi ci ha già avuto a che fare. Online ci sono tantissime recensioni, più o meno attendibili. Per fare chiarezza, abbiamo selezionato alcune recensioni che hanno motivato la propria opinione con un’esperienza personale.

Chi ha dato 5 stelle

Sono loro cliente da 4 anni ed e’ la seconda volta che rinnovo una cessione. Mi sono trovato benissimo con la ragazza che ha avuto in mano la mia pratica. Do’ 3 aggettivi: simpatia, cordialità, professionalità ed ho detto tutto…… Voglio ringraziarti di cuore Germana tomasello sei la migliore di IBL Banca. ” (2022)

Chi ha dato 3 stelle

Ho cercato tanto e ho chiesto diversi preventivi prima di scegliere IBL e devo dire che nessun altro mi ha offerto la stessa convenienza. Ho fatto una cessione del quinto ad un buon tasso e mi sono trovata molto bene anche in filiale dove sono stati molto attenti a rispettare tutte le misure anti covid(2021)

Chi ha dato 1 stella

“Per mia esperienza banca mediocre. Quando devi prendere i soldi col prestito ti chiamano 100 volte. Se vuoi chiudere prima del tempo glissano e scompaiono, la sconsiglio vivamente” (2021) 

Calcolo rata e simulazione mutuo

Mostriamo qui di seguito alcune simulazioni dei prestiti IBL per le diverse tipologie di prestito, ricordando che per gli interessati ad un mutuo Ibl Banca, poiché non vi sono offerte di mutui, dobbiamo rinviare alla nostra pagina di simulazione mutui QUI.  Ricordiamo, inoltre, che per effettuare il calcolo prestito Ibl, sebbene non vi sia il simulatore sulla pagina, è possibile calcolare la rata su un qualsiasi simulatore online, inserendo TAN o TAEG dove richiesto (reperibile sul sito Ibl).

Prestito cessione del quinto
Esempio si riferisce ad un dipendente pubblico con 40 anni di età e 10 anni di anzianità di servizio. Il TAEG FISSO comprende i seguenti costi: € 0 istruttoria, € 20,06 per oneri erariali. Le condizioni riportate possono variare in funzione dell’età del cliente, dell’anzianità di servizio, della natura giuridica del suo datore di lavoro, dell’importo richiesto, della durata del finanziamento e, per i dipendenti privati, del TFR disponibile. 
Importo mutuo Durata Rata TAEG fisso TAN fisso
8.000 € 48 mesi
(4 anni)
179,00 € 3,60% 3,42%
Rata Bassotta
Esempio si riferisce ad un dipendente pubblico con 40 anni di età e 10 anni di anzianità di servizio. Il TAEG FISSO comprende i seguenti costi: € 0 istruttoria, € 20,06 per oneri erariali. Le condizioni riportate possono variare in funzione dell’età del cliente, dell’anzianità di servizio, della natura giuridica del suo datore di lavoro, dell’importo richiesto, della durata del finanziamento e, per i dipendenti privati, del TFR disponibile. 
Importo mutuo Durata Rata TAEG fisso TAN fisso
18.000 € 120 mesi
(10 anni)
187,00 € 3,79% 4,65%
Prestito consolidamento debiti
Esempio si riferisce ad un dipendente pubblico con 40 anni di età e 10 anni di anzianità di servizio. Il TAEG FISSO comprende i seguenti costi: € 750 istruttoria, € 77,07 per oneri erariali. Le condizioni riportate possono variare in funzione dell’età del cliente, dell’anzianità di servizio, della natura giuridica del suo datore di lavoro, dell’importo richiesto, della durata del finanziamento e, per i dipendenti privati, del TFR disponibile. 
Importo mutuo Durata Rata TAEG fisso TAN fisso
30.000 € 120 mesi
(10 anni)
318,00 € 5,10% 4,40%

IBL banca: contatti e assistenza clienti

Riportiamo qui di seguito tutti i contatti che potrebbero essere utili a risolvere problematiche di varia natura nel corso della restituzione del vostro ipotetico prestito.

Assistenza Contatto Informazioni
Contatto generale Numero verde gratuito
800.91.90.90
Attivo dalle ore 8,30 alle ore 19,30, dal Lunedì al Venerdì.
Servizio clienti Numero verde gratuito
800.97.33.55
Attivo ore 09:00 alle ore 19:00 dal Lunedì al Venerdì. In altre fasce orarie o nei giorni festivi, è operativa la segreteria telefonica: lascia un messaggio e i tuoi riferimenti, e sarai presto ricontattato.
Invio documenti PEC
amministrazione@pec.credis.it
Nell’eventualità che abbiate urgenza di richiedere o inviare documenti, la mail PEC è sempre un’ottima alleata.
Richieste specifiche

(gestione reclami)

Numero
06 48797100 

(i costi variano a seconda delle condizioni tariffarie applicate dal proprio gestore)

Email
comunicazioni@iblbanca.ito

oppure
comunicazioni_iblbanca@postecert.it

Nel caso in cui abbiate richieste specifiche, necessità di chiarimenti oppure lamentele su operazioni, servizi bancari e di investimento, prodotti assicurativi distribuiti da ibl Banca, il Servizio Clienti è operativo per fornirvi  tutto il supporto di cui avete bisogno. I contatti in questione, sono comunque usufruibili anche per risolvere possibili problemi futuri.
Segnalazione di eventuale controversia Raccomandata all’indirizzo:

Istituto Bancario del Lavoro S.p.A. – Ufficio Reclami
Via Venti Settembre, 30 – 00187 Roma
 

Fax
06.83496187 

Email
ufficioreclami@iblbanca.it 

PEC
reclamiiblbanca@pec.iblbanca.it

Se per risolvere le vostre problematiche il Servizio Clienti non basta, potete direttamente rivolgervi all’Ufficio Reclami, che provvederà a fornirvi una risposta circa la vostra segnalazione, entro i termini previsti dalla legge:

60 giorni nel caso di reclami relativi ad operazioni e servizi bancari e finanziari;

45 giorni nel caso di reclami relativi ai prodotti assicurativi;

90 giorni nel caso di reclami aventi per oggetto i servizi di investimento.


Ed eccoci giunti al termine della nostra guida informativa circa Ibl banca mutui, nella speranza di avervi fornito tutti gli strumenti per comprendere e sfruttare al meglio i pacchetti di finanziamento che offre.  Noterete come questo gruppo bancario vi permette di ottenere tassi d’interesse relativamente bassi, nonché un piano di ammortamento più lungo con annessi vantaggi del caso. Tuttavia, non poiché non è possibile accendere qui un mutuo, vi invitiamo a simulare il vostro mutuo gratuitamente: su questo comparatore qui troverete tutte le migliore offerte aggiornate ogni giorno sui tassi attuali. E se volete qualche suggerimento, non dimenticate la nostre guide:

Noi di Simulatori Mutuo vi salutiamo qui, ma nel caso in cui aveste ancora dubbi o curiosità. Dal momento che non è possibile accendere il mutuo Ibl Banca, potete navigare tra i nostri contenuti alla ricerca di un mutuo che possa fare al vostro caso. Ricordate che nella pagina di simulazione potrete inoltre richiedere una prima consulenza gratuita sul vostro finanziamento, semplicemente compilando il form. Per tutto il resto, potete contattarci via email oppure lasciare un commento qui sotto se avete avuto esperienza con prestiti Ibl o se, anche voi, eravate alla ricerca di un Ibl banca mutuo e poi… com’è andata a finire? Ditecelo nei commenti!

Condividi questo articolo:

IBL banca mutui: rata bassotta, tasso e opinioni

mutuo mediolanum 90